Cosa posso fare per te

BRAND JOURNALISM 

Aiutare la aziende a raccontarsi in un modo nuovo, esplorando sentieri comunicativi inconsueti. Per me è questo il giornalismo di marca, che nel mondo chiamano brand journalism e che da noi sta finalmente iniziando ad entrare nei piani strategici delle realtà imprenditoriali.

Una versione editoriale e raccontata della comunicazione aziendale, che punta al contenuto prima che al marketing, e spiega i valori della marca, racconta le persone che la vivono quotidianamente e offre spunti ed emozioni con testi, immagini e video che la rappresentino, senza che questi debbano necessariamente parlare di prodotto.

Perché, sempre di più, da quando il nostro cliente è attore e non più spettatore, il suo coinvolgimento passa anche attraverso le emozioni che sappiamo suscitare in lui.

Ci vuole un giornalista per farlo? Sì, perché non è marketing, ma giornalismo di marca. 

 

PRODUZIONE CONTENUTI 

La lunga esperienza editoriale e nel settore digital, mi permette di aiutarti a creare i migliori contenuti in ambito cibo, con un team competente e preparato, sia sul lato testuale che su quello fotografico, di illustrazione e video.

Niente è ‘a pacchetto’, tutto è studiato su di te, sui tuoi prodotti e sulla tua azienda: ma soprattutto, è strutturato sui tuoi obiettivi finali, in una strategia comunicativa efficace e di lungo periodo. 

 

FORMAZIONE 

Corsi, workshop, presentazioni o attività di comunicazione sono occasioni importanti di formazione. Nel mio percorso professionale ho avuto l’occasione di insegnare comunicazione digitale all’Accademia Marchesi, all’Accademia del Panino Italiano e in tanti altri amibiti, sia per professionisti che per aspiranti comunicatori in questo settore. 

 

MODERAZIONE 

Nel tempo, dopo la mia partecipazione al TedX come speaker e come presentatrice ufficiale, ho capito che moderare incontri dal vivo o in digitale, intervistare personaggi e costruire speach è una attività che amo. Grazie alla lunga esperienza costruita con il progetto Tavola Spigolosa collaboro con aziende e realtà culturali che hanno bisogno di sviluppare conferenze, incontri e dibattiti legati al mondo dell’enogastromia o al settore della comunicazione digitale del cibo.