Giornalista, divulgatrice, intervistatrice

Cosa faccio:

Dirigo Gastronomika

È il progetto editoriale nato il 14 aprile 2020 su Linkiesta: raccontiamo il mondo del cibo e del vino, l’economia del settore e narriamo i protagonisti di questo settore cardine del nostro Paese.

 

Scrivo libri

Da quando ho iniziato questo lavoro i ricettari  sono più di 36, tradotti in molti Paesi del mondo. Scrivo anche libri digitali e li pubblico come APProjects: sono un microeditore. Il mio ultimo progetto di microeditoria si chiama Scarpetta ed è un bookazine trimestrale che ha l’ambizione di raccogliere il gusto, raccontando con immagini e parole il bello e il buono del mondo che incontro. 

 

Produco podcast 

Mettere insieme radio e scrittura è una delle attività che amo: e produrre podcast mi aiuta a combinare due mondi che sento affini. Lo faccio per progetti editoriali e per raccontare storie aziendali e prodotti che hanno bisogno di narrarsi con un mezzo innovativo e in espansione.

 

TedX Speaker e Presenter

Amo il principio della piattaforma Ted, che presenta le idee che vale la pena condividere. Sono stata speaker a TEDxArezzo e presento TEDx nella mia città, Busto Arsizio.

 

Il mio mantra

Dico sempre #piùcibomenofood e penso che questo hashtag mi rappresenti. Valorizzare il cibo come storia, cultura, nutrimento, socialità è la mia aspirazione. 

Amo quello che faccio

 

Soprattutto quando aiuto i brand e le aziende a spiegare meglio se stessi e la loro identità attraverso progetti editoriali fatti su misura. Non è marketing, è brand journalism. È c’è una bella differenza. Scaglie

 

Mi chiamano Madame le directeur

Perché ho diretto alcune riviste, tra cui La Cucina Italiana, Grande Cucina, Il Panino Italiano. Oggi sono alla guida di Linkiesta Gastronomika.

Ho lavorato per il Signor Marchesi

Indimenticabile esperienza personale e professionale.

 

Intervistare è la mia attività preferita

Non solo quando mi capita di farlo con i grandi interpreti del settore. Ogni storia, se appassionata e autentica, ha senso di essere narrata con le parole giuste. Intervista a Alessandra Ferri

 

Amo scrivere, su qualunque supporto

Scrivere per me vuol dire raccontare storie, creare scenari, presentare progetti. MilanoSecrets  e Hic+Nunc sono i luoghi virtuali che mi permettono di raccogliere le narrazioni che incontro. 

 

La comunicazione è il mio mezzo

Uso i social network per fare rete, per condividere contenuti, per divulgare le cose che scopro nel mondo dell’enogastronomia.

Da oltre vent’anni sono una divulgatrice enogastronomica.

 

Provo a capire e spiego il mondo del cibo e del vino come giornalista. Dirigo Gastronomika, il magazine del cibo del quotidiano Linkiesta.

Sviluppo per le aziende progetti editoriali di brand journalism, usando carta, social network e digitale. Sono un microeditore, e pubblico per me e per i brand podcast e libri.